Project Description

calendario

CERTIFICAZIONE

Attestato di partecipazione dello CSEN con indicato il monte ore frequentato

calendario

DURATA CORSO

32 ore di lezione in sede

calendario

DOCENTE

Paola Giulianetti – D.N.F. Docente Nazionale Formatore Discipline Olistiche e Bionaturali per il Settore Olistico di Eccellenza dello C.S.E.N. affiliato C.O.N.I.

corso massaggio cristalli

Informazioni sul Corso di Massaggio con i Cristalli

REQUISITI di AMMISSIONE

Il corso è aperto a tutti coloro che senza una formazione pregressa nel campo, intendono iniziare il cammino verso la conoscenza dell’arte del massaggio e le discipline olistiche per un sapere ed uso personale o per costruirsi un ambito professionale in un settore sicuramente in espansione. E’ particolarmente indicato ai professionisti che già operano in campo massoterapico, infermieri, naturopati, psicologi, massaggiatori, estetiste ed alle nuove figure degli operatori del benessere che vogliono integrare le loro tecniche con l’utilizzo dei cristalli.

COMPETENZE IN ESITO

Al termine del corso l’operatore sarà in grado di realizzare un trattamento di 60 minuti, avrà imparato ad eseguire un nuovo metodo di massaggio, che comprende delle regole specifiche di base, per ottenere risultati ottimali sia in campo terapeutico che in campo estetico.
Valutazione degli apprendimenti: il corso prevede un test finale teorico e la verifica pratica della corretta esecuzione della sequenza completa del massaggio eseguito dai partecipanti.

La Storia della Cristalloterapia 

storia cristalloterapia

La moderna scienza biologica suddivide in tre regni, le specie viventi che abitano il nostro pianeta. Uno di questi è quello minerale; infatti, seppur prive di movimento, respiro e nutrimento apparente, anche l’universo delle pietre è un insieme vivo a tutti gli effetti. Ogni singolo cristallo è stato generato nel cuore di madre terra e da esso nutrito, caricato e reso un potente mezzo a nostra disposizione. La Cristalloterapia ha un’antica tradizione che si perde nella notte dei tempi poiché gli antichi popoli utilizzavano le gemme e le pietre per la salute non solo del corpo, ma soprattutto come mezzo per potenziare e sviluppare le energie sottili del corpo stesso e come accumulatori delle energie cosmiche.

Egizi, Celti, Indiani, Tibetani, Sumeri, Assiri ed in quasi tutte le grandi civiltà si riscontrano notizie sull’uso costante di pietre e cristalli che sono state tramandate fino ai giorni nostri da sconosciuti sciamani o da celebri personaggi come Plinio il Vecchio. I Maya e gli indiani d’America facevano uso di cristalli sia per la diagnosi che per la cura delle malattie. Nell’antica Cina la pietra sacra per eccellenza era la giada e ognuna delle sue varietà di colore simbolizzava un pianeta: quella nera si riferiva a Mercurio, quella bianca a Venere, quella rossa a Marte, quella verde a Giove e quella gialla a Saturno. Nel Vecchio Testamento, le 12 pietre del pettorale del Sommo Sacerdote rappresentavano i dodici figli di Giacobbe e le loro 12 tribù. Nella medicina greca ne parla Platone e Plinio il Vecchio. La cristalloterapia utilizza l’energia delle pietre la cui forma e struttura molecolare si è rivelata nell’arco di applicazione sperimentata negli anni molto efficace per ristabilire l’equilibrio energetico della persona, per rilassare o energizzare la pelle del viso e del corpo, rigenerare, distendere ed apportare nuova luce.

Chakra e Cristalli

chackra cristalli

Secondo la concezione olistica, oltre che su tutto il corpo, i cristalli possono essere, appoggiati direttamente sui punti chakra, per favorire il flusso di energia all’interno del corpo. Considerati come ruote o porte di energia, I principali chakra sono sette. “Risintonizzare” un chakra influenza il flusso di energia, positiva e negativa e influisce su particolari stati d’animo e aspetti della vita a cui lo specifico chakra è correlato. L’intenso potere che si sprigiona dalle pietre crea un’armonia e un flusso di energie positive che aiutano a raggiungere uno stato di calma o meditazione.

Esistono molte tecniche terapeutiche, ma le più diffuse prevedono l’abbinamento delle pietre ai chakra in base al loro colore e l’applicazione su diverse zone del corpo in base alle loro funzioni prestabilite (a ciascun sintomo corrispondono cristalli specifici). La cristalloterapia può inoltre essere utilizzata unitamente a Reiki, Shiatsu, Massaggio, Meditazione ed altre discipline aumentandone l’efficacia.

Effetti e benefici del massaggio

benefici massaggio cristalli

Le pietre, scelte in base alle loro proprietà e opportunamente utilizzate durante il massaggio, possono risolvere problemi estetici, circolatori, muscolari, del sistema nervoso e blocchi energetici. La loro applicazione è versatile e relativamente alle zone del corpo e ai trattamenti scelti, possono essere raffreddate, o utilizzate a temperatura ambiente. La pietra può diventare quindi un meraviglioso strumento di aiuto sia per il terapeuta che cerca il nostro benessere psico-fisico, sia per l’estetista alla ricerca della nostra bellezza, che si manifesta nella trasparenza dell’incarnato. È inoltre molto efficace per rilassare o energizzare la pelle del viso, rigenerare, distendere i lineamenti e apportare nuova luce, restituire duttilità al corpo, morbidezza alla pelle, donando una meravigliosa sensazione di leggerezza, nel giusto rapporto con lo scorrere del tempo, in sintesi come Armonia.

Meccanismo d’azione dei cristalli

meccanismo azione cristalli

Il mondo dei minerali offre l’affascinante possibilità di interagire sul piano energetico con le strutture più rigorosamente armoniche che la Natura sia riuscita a generare. La straordinaria regolarità delle forme che i minerali e i cristalli presentano dal momento della loro formazione, ha suscitato in ogni epoca l’interesse dell’uomo, che in tempi lontani ravvisa in tale affascinante perfezione la prova inconfutabile dell’intervento degli dei.

Le forme cristalline di un minerale possono essere le più diverse, ma anche nelle loro più piccole ‘cellule elementari’, vale a dire a livello di atomi e molecole (i mattoni della materia), possiedono precise e regolari forme geometriche e gli angoli fra le varie superfici rimangono sempre costanti. Tutto in natura vibra. I cristalli vibrano di più in assoluto e trasmettono questa loro vibrazione a qualsiasi forma di energia gli passi attraverso. La luce attraversa il cristallo, il cristallo imprime alla luce le sue forme geometriche creando un campo magnetico. La peculiarità di base del cristallo, è quella di essere una forma in estremo equilibrio materiale, strutturale ed energetico ed il suo reale potere sta’ nella capacità di “riordinare” e riequilibrare secondo la propria struttura.

Dall’antichità classica al medioevo la nostra letteratura è ricchissima di testimonianze sull’uso delle pietre e l’impiego rituale di determinate gemme ritorna pressoché invariato nelle culture tradizionali di tutto il Globo. L’uso delle pietre preziose proposto dalla tradizione è stata avvalorata dall’interpretazione odierna, trovando un nesso tra la pietra, la specifica proprietà attribuitale e le particolari affinità energetiche riscontrate tra i cristalli e le loro funzioni fisiche e psichiche. Alle gemme sono state riconosciute la proprietà di influenzare positivamente il nostro campo magnetico, se poniamo un cristallo a contatto con il nostro corpo, l’energia irradiata da questo non potrà non influenzare la comunicazione fra le varie cellule, ed il modo in cui esse interagiscono fra di loro.

crystal massage

Un’altra importante funzione dei minerali è quella che essi svolgono nel metabolismo dell’organismo, molti  hanno un ruolo chiave nel suo funzionamento, in quanto entrano nella costituzione di parecchi enzimi, vale a dire, delle sostanze che stimolano e guidano i processi metabolici alla base della vita. Inoltre, alcuni di essi giocano un ruolo nella trasmissione degli impulsi nervosi e quindi, nelle attività cognitive, percettive e motorie. Anche la regolazione del livello dei fluidi nel corpo, che influenza la qualità del sangue e degli altri fluidi, dipende direttamente dalla presenza di alcuni minerali. Il carattere acido basico di una data pietra influenza in modo corrispondente tutti i fluidi dell’organismo, favorendo anche l’espulsione delle tossine con il risultante miglioramento della funzionalità di tutti gli organi.

Per rendere meglio l’idea sull’utilizzo dei cristalli abbiamo descritto in estrema sintesi un elenco delle loro caratteristiche:

La più chiacchierina: l’acquamarina – La coraggiosa: l’amazzonite – La piccola spugna: l’ambra – La sedativa: l’ametista – L’amore universale: l’avventurina – L’acchiappasogni: la celestina – Il sovrano incontrastato: il quarzo ialino – La grande protezione: il diamante – La forza della terra: il diaspro – La resistenza alle sollecitazioni emotive: l’ematite – I poteri mentali: la fluorite – La longevità: la giada – Il gioiello del Nilo: il lapislazzulo – La grande consolazione: le lacrime d’apache – L’anestetico: la malachite – La difesa dagli attacchi: l’occhio di Tigre – La moderatrice: l’ossidiana – Le virtù femminili: la pietra di luna – La meditazione: la sodalite – Lo scudo: la tormalina – La seconda protezione: il turchese – Il generatore di salute: lo zaffiro.

Teoria

  • Presentazione del corso
  • Classificazione dei principali elementi chimici dei minerali e delle strutture cristalline (quarzi, ossidi, silicati, fosfati, carbonati)
  • Proprietà e applicazione delle pietre da massaggio
  • Introduzione all’uso degli oli essenziali
  • Tabelle di aromaterapia
  • Approfondimento dei chakra e dei cristalli utilizzati
  • Rituale di accoglienza

Pratica

  • Dimostrazione della manualità – dinamica ed occorrente per il massaggio
  • massaggio degli arti inferiori, circolatorio, drenante, anticellulite
  • massaggio dell’addome e del torace
  • massaggio arti superiori
  • massaggio delle spalle, fianchi, schiena
  • massaggio del viso e trattamento dei punti chakra del viso (vortici energetici)
  • massaggio dei punti vitali viso e testa
  • massaggio del viso e del collo
programma corso massaggio con i cristalli

OCCORRENTE PER IL CORSO

Lenzuolo o asciugamano grande, tuta e maglietta, costume da bagno (due pezzi per le donne), calzini e ciabattine, una bottiglietta di olio di sesamo e una di mandorla dolce. Blocco per appunti e penna. Pietre da massaggio per chi ne dispone già.

Si richiede la massima igiene delle mani e dei piedi, unghie corte!

Kit di Cristalli utilizzati per il Massaggio:

  • n. 2 pietre burattate (ovvero levigate e non grezze) della grandezza del proprio palmo da scegliere tra: quarzo rosa – diaspro verde –  sodalite o legno pietrificato
  • n. 1 quarzo jalino della lunghezza, all’incirca, di un dito con una estremità arrotondata ed una estremità a punta
  • n. 1 sfera verde di fluorite della grandezza del cerchio che si forma congiungendo il proprio dito indice con il pollice
  • n. 1 ametista piccola
  • n. 1 corniola piccola
  • n. 1 quarzo jalino piccolo

MATERIALE DIDATTICO INCLUSO

Dispensa illustrata a cura di Paola Giulianetti. Per lo svolgimento del corso l’insegnante metterà a disposizione i cristalli per praticare il massaggio e fornirà le informazioni necessarie sull’acquisto.

DURATA CORSO

Il Corso di Massaggio con i Cristalli – Crystal Stone Massage si articola in 4 giornate, per un totale di 32 ore di lezione.

Valutazione degli apprendimenti: il corso prevede un test finale teorico e la verifica pratica della corretta esecuzione della sequenza completa del massaggio eseguito dai partecipanti.

ORARIO CORSI

Dalle ore 9,00 alle 18,00 inclusa pausa pranzo.

Attestato di partecipazione CSEN

Al termine del corso si rilascia attestato di partecipazione dello CSEN-CONI Centro Sportivo Educativo Nazionale con specificate le ore di pratica frequentate.

Diploma Nazionale ente CSEN/CONI

Questo corso rientra nei percorsi formativi Diploma CSEN quindi su richiesta dello studente, al termine del percorso, al raggiungimento del monte ore richiesto e al superamento dell’esame finale, verrà rilasciato il Diploma Nazionale di Operatore settore Discipline di Bioenergetica e il Patentino Tecnico con iscrizione all’albo nazionale dei Tecnici CSEN.

Desideri maggiori informazioni?

Compila il seguente modulo e sarai contattato quanto prima per rispondere ad ogni tua domanda o dubbio.

Se invece vuoi conoscere le date dei corsi in programma

Modulo Contatti

Modulo Richiesta Informazioni

Compila il campo seguente per aggiungere dei commenti o delle richieste particolari

Invio