Corso di Massaggio Giapponese per l’estetica e il benessere

Corso monotematico per il Percorso di Operatore Olistico con rilascio del Diploma Nazionale Ente CSEN/CONI

Corso di Massaggio Giapponese per l’estetica e il benessere

Project Description

calendario

CERTIFICAZIONE

Attestato di partecipazione dello CSEN con indicato il monte ore frequentato

calendario

DURATA CORSO

56 ore di lezione in sede

calendario

DOCENTE

Paola Giulianetti – D.N.F. Docente Nazionale Formatore Discipline Olistiche e Bionaturali per il Settore Olistico di Eccellenza dello C.S.E.N. affiliato C.O.N.I.

corso massaggio giapponese estetica e benessere

Informazioni sul Corso di Massaggio Giapponese per l’estetica e il benessere

REQUISITI di AMMISSIONE

Il Corso è aperto a tutti, in particolare è indicato a naturopati, psicologi, infermieri, fisioterapisti, massaggiatori, estetiste e alle nuove figure degli operatori del benessere. Al fine di svolgere un lavoro completo e soddisfacente, il numero dei partecipanti è limitato.

Corso di Massaggio Giapponese Integrato

punti meridiani

Questo percorso si ispira alle varie tecniche di massaggio Shiatsu. Trasmesso da generazioni come una pratica culturale oltre che sociale, questa antica forma di digitopressione nota alla tradizione popolare da oltre 2500 anni (per quanto è dato sapere), risveglia il proprio benessere interiore contribuendo a ritrovare energia e vitalità. Sin dal 1935 è entrata a far parte della medicina ufficiale del Giappone, e dal 1965 esiste come specialità presso numerose strutture ospedaliere di tale nazione. Un’arte orientale con radici antichissime che consente di conservare la salute e stimolare il flusso energetico vitale per favorire il ritorno ad una dimensione in cui l’individuo è al centro, in cui la sfera fisica, mentale, emozionale e spirituale si incontrano per confrontarsi e relazionarsi.

Un principio basilare dello Shiatsu è quello dello scorrimento del KI (energia) all’interno del corpo. Il KI scorre lungo dodici canali principali chiamati “meridiani”, nutrendo e rendendo armonico il nostro essere. Quando questo scorrimento è alterato si verificano disturbi o malattie. Il ripristino di questa alterazione avviene attraverso delle opportune pressioni, lungo i percorsi dei meridiani, portando benessere a tutto l’organismo, promuovendo l’equilibrio CORPO-MENTE-SPIRITO.

Questo trattamento naturale considera l’essere umano nella sua globalità, influenza il movimento energetico riequilibrandolo, intervenendo alla radice del disturbo. Anche a livello preventivo questa tecnica di massaggio ha un’efficacia notevole sia per riportare o mantenere l’organismo nel suo stato di equilibrio naturale, stimolando le capacità naturali dell’organismo di autoguarigione. Privo di olii, la pressione profonda serve a riscaldare la muscolatura e risvegliare l’energia del corpo in modo da permetterle di fluire nuovamente. I punti del corpo che possono essere stimolati sono 780; non c’è invasività in quanto non vengono impiegati strumenti di alcun genere, né vengono utilizzate sostanze farmacologiche sotto qualsiasi forma ed applicazione.

Questa tecnica di massaggio agisce contemporaneamente su quattro sistemi:

  • il sistema nervoso;
  • il sistema muscolare;
  • il sistema circolatorio;
  • il sistema articolare.
massaggio giapponese

La stimolazione del sistema nervoso periferico che avviene in seguito alla pressione delle zone di emergenza dei nervi della colonna vertebrale e lungo il decorso dei principali tronchi nervosi nelle diverse zone del corpo produce una netta diminuzione della sensibilità al dolore. È noto che ad esempio, ove si abbiano lesioni di tipo artrosico a carico della colonna vertebrale si verificano localmente delle alterazioni bio-chimiche tali da interferire con la normale trasmissione dell’impulso nervoso, con conseguenti manifestazioni cliniche quali il dolore e contrattura muscolare di tipo antalgico.

Il collegamento tra le diramazioni terminali del sistema nervoso ed i centri da cui essi dipendono, è costituito dalle endorfine e dalle encefaline (neurotrasmettitori) che svolgono anche la funzione di sostanze antalgiche endogene. Mediante intense e ripetute pressioni, sembrerebbe determinare un considerevole aumento di tali sostanze. È da notare come questa ipotesi sia parimenti “sposata” dall’agopuntura.

L’azione dello Shiatsu sugli altri apparati dell’organismo è intimamente connessa con la ricordata azione sul sistema nervoso; per quanto riguarda l’apparato muscolare, oltre l’effetto antidolorifico avviene una evidente diminuzione della spasticità connessa al dolore: lo Shiatsu interromperebbe pertanto il circuito chiuso dolore-spasticità-dolore. Il sistema articolare troverebbe beneficio dallo Shiatsu sia per il ricordato meccanismo muscolare anti tensivo a livello dei manicotti muscolari periarticolari sia per l’effetto “liberatorio” delle faccette articolari. Per quanto riguarda l’azione dello Shiatsu a livello vascolare periferico, manifestatesi con arrossamento della zona trattata, si tratta quasi certamente dell’azione dell’istamina.

Indicazioni terapeutiche

benefici massaggio giapponese
  • Forme artrosiche (ex: colonna, lombalgie, lombasciatalgie, torcicollo);
  • Malformazioni della colonna (scoliosi, cifosi, cifoscoliosi, lordosi);
  • Neuriti, nevriti e nevralgie;
  • Spasmo muscolare ed astenia muscolare;
  • Forme post-traumatiche e post-operatorie ad interessamento articolare e/o muscolare;
  • Distonie neurovegetative (somatizzazioni respiratorie, gastroenteriche, ecc.);
  • Ansia ed insonnia;
  • Cellulite;

Effetti generali

  • Distensione psicologica dovuta a liberazione di neurotrasmettitori;
  • Rilassamento delle contratture muscolari;
  • Senso di tonicità tessutale dovuto al miglioramento della circolazione locale;
  • Liberazione di torpore e da rigidità articolare dovuta all’azione locale;
  • Azione antiflogistica dovuta alla liberazione di ACTH ed ai neurotrasmettitori;
  • Riequilibrio generale dovuto al ristabilimento dei ritmi dei sistemi neuroendocrino-immunologici.

“Il cuore dello Shiatsu è come il puro affetto materno,la pressione delle mani fa scorrere le sorgenti della vita”
TOKUJIRO NAMIKOSHI

Teoria e pratica

  • Presentazione della tecnica
  • Che cos’è lo shiatsu
  • Meccanismo d’azione della shiatsu–terapia
  • Arti inferiori
  • Arti superiori
  • Regione craniale e facciale
  • Regione toracica
  • Regione addominale
  • Colonna vertebrale
  • Apparato locomotore
  • Elementi di anatomia,fisiologia, patologia
programm corso massaggio giapponese

OCCORRENTE PER IL CORSO

Lenzuolino e asciugamano grande, tuta e maglietta comoda, calzini e ciabattine. Tutto il materiale di studio e quello necessario all’esecuzione pratica del trattamento, verrà fornito dall’insegnante. Portare un blocco per appunti ed una penna.

N.B. Si richiede la massima igiene dei piedi e delle mani. Le unghie delle mani devono essere necessariamente molto corte!

MATERIALE DIDATTICO INCLUSO

Dispensa illustrata a cura di Paola Giulianetti.

DURATA DEL CORSO

Il corso di Massaggio Giapponese Integrato si articola in un totale di 68 ore costituito da:

  • 56 ore di lezione
  • 8 ore di pratica/tirocinio certificate
  • 4 ore di incontri di scambio, confronto e verifica finale teorico pratica con discussione di un caso in sede

Orari del corso

Dalle ore 9,00 alle 18,00 inclusa pausa pranzo.

Attestato di partecipazione CSEN

Al termine del corso si rilascia attestato di partecipazione dello CSEN-CONI Centro Sportivo Educativo Nazionale con specificate le ore di pratica frequentate.

Diploma Nazionale ente CSEN/CONI

Questo corso rientra nei percorsi formativi Diploma CSEN quindi su richiesta dello studente, al termine del percorso, al raggiungimento del monte ore richiesto e al superamento dell’esame finale, verrà rilasciato il Diploma di Operatore di Massaggio Energetico e il Patentino Tecnico con iscrizione all’albo nazionale dei Tecnici CSEN.

Desideri maggiori informazioni?

Compila il seguente modulo e sarai contattato quanto prima per rispondere ad ogni tua domanda o dubbio.

Se invece vuoi conoscere le date dei corsi in programma

Modulo Contatti

Modulo Richiesta Informazioni

Compila il campo seguente per aggiungere dei commenti o delle richieste particolari

Invio